Si dice che leggere qualche pagina di un buon libro alla sera aiuti a conciliare il sonno. Sarà forse questo il motivo per cui il settore alberghiero si sta arricchendo di b&b, hotel e di strutture ricettive in genere, collegate con il mondo dei libri?

Agli amanti della lettura e dell’arte (e dei viaggi, naturalmente!), segnaliamo un hotel letterario che si trova in Emilia Romagna che lascia ampio spazio alla letteratura: presso l’Ala d’Oro Hotel Lugo, infatti, potrete pernottare in stanze dedicate ad autori del calibro di Stendhal, Dante, Lord Byron e Leopardi, nelle quali troverete citazioni d’autore, installazioni e fotografie.

hotel-letterario-emilia-romagna

 

Se avete in programma un viaggio nipponico, invece, a Tokyo potrete prenotare un posto letto da “Book and Bed”, una libreria aperta a tutti di giorno, e che di notte consente di riposare in mezzo ai libri che la popolano (i letti, infatti, sono incastonati negli scaffali).

book-and-bed-tokyo

Infine, nel cuore della Maremma toscana, non potete assolutamente perdervi il b&b Al Segnalibro. La particolarità di questa struttura è data dalla possibilità di richiedere, in fase di prenotazione, di trovare un libro sotto il proprio cuscino. Conditio sine qua non per partecipare al bookcrossing è che lo stesso ospite lasci a sua volta un libro da donare a chi “abiterà” la stanza in seguito.

Un bell’esempio di condivisione e voglia di far circolare la cultura!

reading-in-bed