Puntuale come un orologio, torna anche quest’anno il festival pordenonelegge, il cui obiettivo è quello di raccontare attraverso i libri il mondo, nelle sue molteplici sfaccettature.

Tra maratone di lettura, laboratori creativi ed interventi degli autori, la 17esima edizione di pordenonelegge porta con sé un dolce vento di cultura, che non mancherà di coinvolgere appassionati di lettura, amanti della musica (grazie alla partecipazione di Mogol, De Gregori ed altri esponenti della musica italiana) e semplici curiosi. A qualunque categoria si appartenga, gli organizzatori invitano tutti i visitatori del festival ad “ascoltare, confrontarsi, scegliere”, in modo da sviscerare il contenuto dei libri protagonisti dell’evento.

In questa edizione di pordenonelegge, ci saremo anche noi di Printonweb, rappresentati indirettamente da quattro titoli stampati nella nostra tipografia: “Io, Pi” di Roberto Piumini, presentato in anteprima (stampato per Gallucci editore); “La strada del Donbas” scritto dall’autore e performer ucraino Serhij Žadan (stampato per Voland), “Capire l’economia in sette passi” di Leonardo Becchetti (stampato per Minimum Fax) e “La teologia del cinghiale”, scritto dal sardo Gesuino Nemus ed edito da Elliot Edizioni, che si è aggiudicato il premio Campiello Opera prima, il Bancarella, il Master in editoria pop 2016 della Fondazione Arnoldo Mondadori, ed il premio John Fante.

io-pi-libro-di-ropberto-piumini  la-strada-del-donbas-voland  capire-leconomia-in-sette-passi-minimum-fax  la_teologia_del_cinghiale

Per informazioni più dettagliate sull’evento, vi lasciamo con il link per la consultazione della versione digitale del programma: http://www.pordenonelegge.it/pdf/programma_pnlegge_2016.pdf